Antologia - Orbite vuote

Antologia

Orbite vuote
17 storie selezionate dal sito!








 

Marco Candida - Il mostro della piscina

Marco Candida

Il mostro della piscina








titolo horror
TAMBURELLO
Proprietario
Franco Santoro, autore di "Tiki" (Baldini Castoldi Dalai Editore, 2007)


Prezzo

Acquista ora!


13 €
scarica racconto pdf

A proposito di questo oggetto...
Il tamburo dell'astrosciamano
di Franco Santoro

Dai! Siate sinceri! Anche voi avete googlato il vostro nome (o quello dei vostri amici) per vedere se esistete sul Web. Mettere il proprio nome su internet e scoprire che il risultato è Zero o escono fuori solo individui che hanno il tuo stesso nome ma non sei te, oltre a una certa rassicurazione sulla propria privacy preservata crea anche una sottile inquietudine e un certo senso di fallimento; il risultato a volte è sorprendente e il più delle volte rivelatorio, come una sorta di oracolo al quale si chiede "ma io chi sono?"
Se non ci sei non sei nessuno è molto semplice. Se ci sei bisogna vedere in che posto stai e chi sei esattamente. Oltre alle implicazioni ovvie che questa pratica ha (la fine del diritto alla privacy come la conoscevamo, cosa per altro che accade nel momento stesso in cui si apre un blog, si accede a un forum o si crea un Tlog o una pagina su My space) accade qualcosa di più sorprendente e oserei dire divinatorio.

Non vorrei prendere troppo seriamente l'argomento. Però è anche vero che l'argomento in sé è piuttosto serio e ha implicazioni filosofiche più ampie di quello che appare a prima vista. La mia sensazione, vivendo l'esperienza in prima persona è che la Rete sia una sorta di gigantesco rilevatore tecnico dell'inconscio collettivo in cui i due piani della filogenesi e dell'ontogenesi si fondono definitivamente . Per dirlo senza ricorrere a una terminologia teoretica: quando cerco me stesso sulla Rete trovo il mio inconscio che è anche l'inconscio collettivo, l'inconscio di tutti che è anche il mio... Cercando il mio nome su internet trovo il mio inconscio... Linko definitivamente il mio essere con l'essere di tutti (e vedremo con la mia esperienza personale riguarda anche individui che con noi all'apparenza non hanno niente a che fare!)
Ha un che di rivoluzionario questa cosa se ci pensate. Io che sono abituato a vivermi come "me stesso" (in senso sartriano e schopenaueriano "il mondo come una mia rapppresentazione") scopro invece di far parte di un disegno più grande che non è solo la macchina di Deleuze o De Saussure, un ingranaggio di cui io sono una rotellina ma è anche qualcosa di più mistico e magico che si lega a doppio filo con il mio destino e il mio io astrale: digitando il mio nome su internet rivelo e rilevo il mio essere me stesso per gli altri. Il modo in cui l'esteriorità mi vive come sua rappresentazione...

La cosa migliore per dare una spiegazione di questa idea è fare un esempio pratico.
Quindi cosa faccio... digito il mio nome "tra virgolette" dentro a un motore di ricerca a caso (Google ovviamente).
La stringa che esce fuori ha questa dicitura:

Web Risultati 1 - 10 su circa 5.700 per "franco santoro". (0,19 secondi)

Intanto scopro una cosa piuttosto strana. Al mondo "a giocarci" questo nome su 5700 siamo in tre. Io, un Astrosciamano e un odontoiatra. I primi tre Franco Santoro del mondo sono solo tre! E io sono il secondo!


Franco SantoroFRANCO SANTORO:. Consulente sciamanico, direttore del Sacred Cone Circle, membro della ... Franco Santoro, Cluny Hill College, Forres IV36 2RD, GB Scotland. ...
www.astroshamanism.org/it/basic/franco.htm - 7k - Copia cache - Pagine simili - Salva risultato

Baldini, Castoldi, Dalai editore – Zelig editore – La Tartaruga ...Franco Santoro, nato nel 1973, toscano, laureato in Lettere a Milano. Dal 1996 è regista televisivo per la RAI. Questo è il suo primo libro. ...
www.bcdeditore.it/Catalogo/Scheda_autore.aspx?idp=2252 - 30k - Copia cache - Pagine simili - Salva risultato

Speciale medici - Specialisti odontoiatriaFranco Santoro. Titolo accademico:, professore ordinario di clinica odontostomatologica ... Fax:, 02.5513438 - 02.58316141. E-mail:, franco.santoro@unimi.it ...
www.classcity.it/class_city/contenuti/class_park/medici/odontoiatria_nomi.jsp - 25k - Copia cache - Pagine simili - Salva risultato

I principali Franco Santoro su questa terra sono solo tre! (Non vorrei che si offendessero tutti gli altri Franco Santoro del mondo, cene saranno decine di migliaia in giro sulla terra ma quello che sto facendo è un altro discorso... Il mio è tra l'altro un nome di scarsa tipicità [il cognome deriva dal genitivo partitivo latino Sanctorum e come Esposito o Dessanti o De Sanctis veniva dato ai trovatelli che non appartenevano a un lignaggio ma venivano lasciati davanti ai conventi o negli orfanotrofi])

La cosa più assurda e che uno si chiede immediatamente è "ma io che c'entro con gli altri due?" Un professore universitario di odontoiatria e un astrosciamano. Ora la cosa folle e singolare è che un astrosciamano irlandese si chiami come me e vada in giro con un tamburello e una fascia rossa a teorizzare sull'out of body experience e la coscienza universale la qual cosa già di per sé non può essere spiegata ricorrendo alla logica (magari in una delle mie esperienze psichedeliche giovanili ho proiettato il mio io in una terza dimensione astrale e sotto un fungo allucinogeno è uscito fuori questo Franco Santoro; certo avrei preferito che avesse un po' più di capelli e un aspetto un po' meno da pagliaccio!!!!)

Da qualsiasi lato la vogliate considerare questa cosa ha un che di misterioso e di magico che non può essere compresa direttamente... Eppure questa cosa qualcosa può dirmi.
Potrebbe dirmi per esempio che
Esiste Franco Santoro 1. L'atrosciamano, l'uomo dello spazio tutto aria-aria
Esiste Franco Santoro 3. L'odontoiatra. Decisamente più terra-terra.
Ed esiste Franco Santoro 2. che è un po' la sintesi aria terra degli altri due.

Continuando a scorrere i risultati della ricerca noto che tra le 5700 pagine la maggior parte riguardano me ma soprattutto Franco Santoro 1.

A pagina 2 spunta anche un

gayBarcelona.net - Entrevista - FRANCO SANTORO. GENIO Y FIGURAFRANCO SANTORO. gENIO Y FIGURA Por S.M. Sánchez. Paseaba solo en mi ciudad, como Betty Missiego en aquel Festival de Eurovisión, cuando de pronto una cara, ...
www.gaybarcelona.net/personajes/francosantoro.htm - 15k - Copia cache - Pagine simili - Salva risultato

Il che può voler dire molte cose ma anche niente (una mia presunta omosessualità latente di cui però non sono a conoscenza o più semplicemente una certa ascendenza sul mondo gay, mondo che per altro rispetto ma di cui non faccio assolutamente parte!!!).

A pagina 5 scopro che un certo Franco Santoro ha una pizzeria in Svizzera, il che era anche abbastanza ipotizzabile.

Franco Santoro, BrunnadernFranco Santoro, Brunnadern - Restaurant, Pizzeria.
www.moneyhouse.ch/u/franco_santoro_CH-320.1.051.993-2.htm - 23k - Copia cache - Pagine simili - Salva risultato

A pagina 11 un certo Franco Santoro si è scagliato contro la Polizia e questo in effetti potrebbe dirmi di qualcosa relativo a una certa insofferenza per le forze di pubblica sicurezza che in effetti da giovano ho provato...

NewsUno, Franco Santoro, 25 anni, di Torino, s’è scagliato contro gli agenti ed è finito in cella per resistenza. L’altro ha confessato: «E’ vero, compriamo la ...
www.moliterno.it/news.html - 28k - Copia cache - Pagine simili - Salva risultato

Se invece provo a cliccare su immagini le rivelazioni continuano.

A pagina 1 compare il mio libro e la mia faccia ma anche la piramide dei Daft Punk, un dj, la foto di un disturbo dislocale della mandibola (cosa di cui soffro da anni e soprattutto in questi giorni).

Ancora: lo zio Tom che mi indica; chiaro indice del fatto che mi sono sempre considerato un americano nato dalla parte sbagliata dell'oceano.

Ancora una cartina di Zanzibar (chi mi conosce sa dei miei legami con l'isola tanzana).

Altri simboli trovano una più difficile collocazione inconscia e risultano alquanto sibillini: la foto d Giorgio Bracardi e Lilli Carati, la bandiera di Forza Italia, immagini di piante in fioritura, foto di cavalli e Moni Ovada, tutte cose che a dir poco mi risultano indifferenti ma che evidentemente escono associate al mio nome...

Da qualsiasi lato la si voglia leggere questa cosa misteriosa del proprio nome su internet mi affascina e vi invito a compiere questo esercizio futile e utile al tempo stesso chissà che non scopriate o riscopriate delle cose su voi stessi...

Certo che quell'omettino col tamburo è un pò inquietante no???


altri articoli horror
acquista oggetto horror