Antologia - Orbite vuote

Antologia

Orbite vuote
17 storie selezionate dal sito!








 

Marco Candida - Il mostro della piscina

Marco Candida

Il mostro della piscina








titolo horror
GESSO
Proprietario
Lorenza Ronzano, autrice di "Zolfo" (Pequod, 2013)


Prezzo

Acquista ora!


100 €

A proposito di questo oggetto...
Gesso.

“Credevo che fosse un uomo”
“E’ per questo che ti sei spaventata?”
“Sì, credo di sì”
“Hai cercato di scappare?”
“No, era tutto buio”
“Non c’erano vie d’uscita, nel buio?”
“Non so, non conoscevo quel posto… e poi, avevo paure di toccare quell’uomo”
“Dov’era? Davanti a te?”
“Non so, all’inizio mi è sembrato di vederlo in fondo, vicino alla finestra. Ho visto la sagoma della sua testa, controluce. Mi stava guardando”
“Ma non era tutto buio?”
“Sì, era buio, era buio…”
“E allora, lo amavi, forse?”
“Perché mi chiedi questo? Non era un uomo. Soltanto, all’inizio, mi è parso che lo fosse, e allora, allora ho avuto paura” “E chi era? Se non era un uomo, cos’era?”
“Non lo so, non lo so…”
“Non pensi che dovremmo avvertire tua madre?”
“No, mia madre no…”
“E allora, cos’era? Dillo a me!”
“Non lo so, era qualcosa fatto di calce, fatto di gesso, eppure mi sembrava che si muovesse, che mi guardasse… che volesse venire da me, restare con me”
“E’ per questo che hai avuto paura?”
“Sì, è per questo”
“Perché piangi?”
“Non sto piangendo”
“Mi sembri triste”
“No, non sono triste. Attorno all’uomo di gesso c’era un regno. Un regno di buio e di silenzio”
“Sì? E’ stato così?”
“Sì. Anche attorno a me c’era un regno di buio e di silenzio. All’inizio ho avuto paura; poi, sono stata felice”
“E’ ora di andare”
“Va bene, andiamo”.


altri articoli horror
acquista oggetto horror